Workshop Professione Reporter. Oltre gli stereotipi del fotogiornalismo con Sergio Ramazzotti.

Orbetello 6 / 7 Agosto 2016

C’è sempre un altro punto di vista. Una notizia non raccontata, un angolo nascosto non rivelato, un modo diverso di narrare unaWorkshop - Professione Reporter storia. Fotografare l’altra faccia di una realtà è un modo di fare reportage che si pone come valida alternativa all’immagine di news e di stretta attualità. Per realizzare reportage di questo genere occorre mescolare insieme alcuni ingredienti indispensabili. Partire da una buona idea, passare per una discreta conoscenza della tecnica fotografica, arrivare ad avere fra le mani un buon editing delle immagini prodotte. Ma non basta. Occorre sapersi muovere sul campo, tenere il giusto atteggiamento nei confronti delle persone, avere pazienza e tenacia.

Sergio Ramazzotti, fotoreporter che collabora da anni con le più importanti riviste italiane e internazionali, affronterà durante il workshop questi ed altri aspetti. Qual è il modo migliore per trovare uno spunto fotogiornalistico? Come si pianifica un servizio? Come si usa davvero la fotocamera? E quando si può dire davvero di avere realizzato un vero reportage?

PROGRAMMA
· Introduzione e presentazione.
· Come si individua una storia da raccontare, come la si calibra sulla base delle esigenze editoriali dei committenti, quali sono le fonti d’informazione migliori a cui attingere.
· Fase di preparazione e pre-produzione di un reportage: individuazione del fixer locale, pratiche consolari e burocratiche, richiesta di permessi, scelta dell’attrezzatura da portare con sé, preparazione del bagaglio tecnico.
· Preparazione di uno storyboard da seguire durante la realizzazione del reportage.
· Sul campo: regole teoriche, trucchi del mestiere e segreti per fotografare situazioni dinamiche tipiche del reportage. Come guadagnarsi la fiducia delle persone. Come accedere a luoghi offlimits.
· Scrittura e fotografia. La figura del fotoreporter e quella del giornalista-scrittore sono compatibili se riunite nella stessa persona? Come si racconta una storia a tutto tondo, per parole e immagini.
· Come si scatta per un giornale: adattare il proprio stile alle esigenze editoriali del singolo committente.
· Uso della macchina digitale e trucchi dei professionisti.
· Fino a che punto il diritto di cronaca consente al fotogiornalista di spingersi nel documentare la realtà. Diritto alla privacy, normative vigenti.
· Cenni di postproduzione: uso e sviluppo dei file RAW, software per aggiustamento e calibrazione luci/colori. Regole compositive. Standard da rispettare per la consegna del lavoro ai committenti.
· Presentazione e promozione del proprio materiale.
· Il fotoritocco nella postproduzione: fino a che punto il fotogiornalista può permettersi di alterare un’immagine.
· Lettura portfoli.

ISCRIZIONE

  • Data di svolgimento 6 / 7 Agosto
  • Luogo: Sala Workshop e Conferenze ImagO – Palazzo di Piazza del Popolo, Ex Ufficio Commercio, Ingresso Corso Italia
  • Posti: Limitati
  • Lingua: Italiana

Ci si può iscrivere al workshop seguendo le procedure descritte qui

 

Richiedi Maggiori Informazioni

12 + 14 =

Pin It on Pinterest

Share This