Andrea Boccalini

Giurato ImagO 2022

Andrea Boccalini, ha iniziato la propria attività da professionista con il reportage lavorando in diversi progetti in Guatemala, riguardanti il lavoro minorile e movimenti di resistenza campesina contro lo sfruttamento delle risorse minerarie.

Andrea Boccalini: la passione per ritrattistica e jazz

Dopo il reportage è subentrata la passione per la per la ritrattistica, che insieme alla passione per il jazz lo ha condotto a scattare le immagini di oltre 200 dischi e a collaborare per la realizzazione delle immagini dei dischi con alcuni degli artisti più importanti del panorama jazz mondiale tra cui Roy Hargrove, Wayne Shorter per il ritratto del suo ultimo tour mondiale, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Oregon, Antonio Sanchez, Fabrizio Bosso, Stefano Bollani, Jeff Ballard, Guillermo Klein, Oracio el Negro Hernandez, Paul Motian, John Taylor, e molti altri.

Andrea Boccalini: le collaborazioni

Negli ultimi ha collaborato con riviste nazionali e internazionali (New York Times, New York Post, Repubblica, Jazztimes, Downbeat, Rolling Stones, Musica Jazz e molte altre)
Per cinque anni di fila è stato votato come miglior fotografo jazz nel readers pool della rivista jazzit
Odia partecipare ai concorsi.

Da anni segue con la fotografia storie ai margini, riportando al centro la dignità delle persone che vivono in contesti periferici, periferia urbana e periferia sociale.

Attivo come fotografo per campagne pubblicitarie e di corporate tutte declinate nella ritrattistica, ha avuto tra i suoi clienti; Huawei, Samsung, Pirelli, Galbani Francia, Ducati, Hoover, Yovis, Lete e Lavazza e filmmaster.

Ha diretto e curato la fotografia musical di videoclip musicali tra cui il videoclip per la riedizione ufficiale di trinità di Franco Micalizzi, e per video corporate per Philip Morris, Allianz e Motorola.

E’ stato ospite con WS, seminari e mostre in alcuni tra i più importanti festival di fotografia. E’ stato il primo ambassador Leica Italia. Ha tenuto WS e collaborazioni per il progetto arte nelle scuole con la fondazione MAXXI ed è stato consulente scientifico per le ultime tre stagioni del programma di Sky Arte “Master of Photography”.

fonte: andreaboccalini.it

Scopri gli altri componenti della giuria di ImagO 2022

Scopri di più sul workshop di Andrea Boccalini

Per informazioni

14 + 5 =

Pin It on Pinterest

Share This